Dolci

Red Velvet Whoopies – Amore e Divertimento in cucina

Non sono sparita! manco da un pò, ma il periodo intorno a Natale è sempre un molto frenetico, e quindi.. ho cucinato, anche tanto. Ho anche fatto un pò di foto, alcune carine, altre meno. Alcune “tutte” in altre occasioni.. beh, ho fatto le foto durante la preparazione per poi dimenticarmi di fare la foto al piatto finito!! In ogni caso, per il materiale che sono riuscita a collezionare, spero di riuscire a trovare la calma necessaria per postare il risultato qui!

Oggi con il mio post vi auguro BUON 2013, e… partecipo al mio primo Contest!!!

Whoopie

Il contest è indetto da Quandopasta ed il tema è ovviamente il Whoopie. Il dolcetto di moda quest’anno che “arriva” dopo i macarons (piuttosto.. tra qualche settimana farò un corso di macarons, di quelli acquistato su GroupOn.. spero di postarvi qualcosa poi..!!)

Non avevo mai preparato questo dolce. Si tratta di piccole cupoline di pasta unite da un ripieno morbido. Detto questo, poi si da spazio alla fantasia! Dolci, salati, colorati… insomma, possiamo farli come vogliamo!!

Ingredienti:

  • 1 uovo
  • 120gr di burro salato
  • 120gr di zucchero
  • una bacca di vaniglia
  • 225gr di farina
  • 75gr di amido di mais
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 pizzico di sale
  • 120ml di panna liquida
  • latte q.b.
  • qualche goccia di limone
  • un cucchiaino di colorante gel rosso
Per la farcia:
  • 180gr di formaggio spalmabile
  • 125gr di zucchero a velo

Per la ricetta mi sono ovviamente ispirata a quella pubblicata dai ragazzi di Quandopasta, modificandola un pochino rispetto alle mie esigenze.

Accendere il forno a 180° in modo che sia caldo al momento di infornare.

In una ciotola unire alla panna il limone in modo da ottenere una panna acida leggera. Questo renderà più soffici i whoopies.

Nel frattempo con uno sbattitore lavorare il burro morbido con lo zucchero finchè non saranno ben amalgamati. Aggiungere l’uovo e continuare a lavorare bene la pasta.
su un tagliere incidere la bacca di vaniglia e raschiare via i semi. Aggiungerli agli ingredienti. Per sfruttare al meglio il profumo della vaniglia, mettere la bacca nella ciotola con la panna.
Lavorare l’impasto in modo da amalgamare bene i semi di vaniglia agli altri ingredienti.

A parte unire tutti gli ingredienti secchi: farina, amido, lievito, bicarbonato ed il pizzico di sale e mescolarli tra loro.

Aggiungere setacciando gli ingredienti secchi all’impasto alternandoli con la panna lavorando al minimo della potenza dello sbattitore.
Quando sarà finita la panna aggiungete del latte per mantenere l’impasto morbido.
L’impatto non dovrà essere troppo liquido, una volta disposto sulla placca da forno deve rimanere bello “solido” non lasciarsi andare.

Per ultimo, aggiungere un cucchiaino di colorante rosso.

Mettere una punta tonda non troppo piccola su una sac a poche e riempirla con l’impasto.
Su una placca da forno coperta da carta da forno, creare delle “pallottoline” di impasto, grandi più o meno come dei bignè. L’impasto deve rimanere ben solido, altrimenti vuol dire che è troppo liquido, e quindi è meglio aggiungere un cucchiaio di farina.

Infornare le palline di impasto per circa 10-12 minuti. A fine cottura aspettare qualche minuto, e quindi farle asciugare su una gratella per pasticceri.

Per la farcia, lavorare con la frusta o sempre con lo sbattitore, il formaggio cremoso e lo zucchero.
Riempire una cupola di pasta con la farcia e coprire con un’altra cupola.
Se ne avete potete decorare i whoopies con palline arcobaleno, zuccherini a forma di cuore o altro.

Nella prima infornata avevo l’impasto troppo liquido (ma non così tanto eh..) e quindi le prime cupole sono venute molto piatte. Beh, ho approfittato per sperimentare con dei taglia biscotti.. che ne dite?

4 commenti

Rispondi a klelia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *